I nostri titoli " Conte e contessa (Comtesse)

Diventa un conte e una contessa: Acquista un titolo di nobiltà! 

Se si deve scegliere un titolo di nobiltà, non si può andare oltre il conte e la contessa. Il titolo di conte indica una posizione nobile. Così il titolo di conte si colloca tra il margravio e il visconte nella gerarchia della nobiltà. Nel corso dei secoli, l'immagine del nobile è cambiata. Il conte guarda indietro ad una lunga storia. Qui di seguito, prima di acquistare un titolo nobiliare, imparerete di più su dove il titolo nobiliare di conte è venuto da e cosa sono le contee oggi. 

Origine etimologica del titolo di nobiltà 

Storicamente, il titolo di conte proviene dall'area linguistica anglosassone. L'origine della parola può essere fatta risalire alla parola "Jarl", che descriveva un capo tribù in Scandinavia e già tra i vichinghi. Nel corso dei secoli, tuttavia, il titolo scomparve dalla scena. Al contrario, il termine Earl fu usato come titolo di nobiltà fino al Medioevo. In seguito, il titolo nobiliare di duca sostituì il termine. Il conte inglese è paragonabile al tedesco Graf. Oggi, ci sono più di 300 titoli di conte, che sono usati esclusivamente dai conti britannici. 

Cosa sono i conti e le contee? 

I termini Earl e Count provengono dal mondo anglosassone. I due termini sono sinonimi del titolo nobiliare locale di conte. Da un lato, il conte si riferisce a tutti i conti che provengono dall'area anglosassone. I conti stranieri, invece, sono chiamati conti. Il titolo di conte più antico è quello di conte di Arundel. Questo fu assegnato per la prima volta nel 1141. I due titoli nobiliari condividono lo stesso grado. L'introduzione dei titoli nobiliari di conte e conte avvenne solo dopo la conquista dell'Inghilterra da parte dei Normanni. 

Proprietà terriere e contee 

Ma chi potrebbe effettivamente rivendicare il titolo nobiliare di conte? Al giorno d'oggi, un conte o una contea non possiede necessariamente delle terre o governa una particolare contea. Questo era diverso in passato. Il conte era il capo di una contea e riceveva una parte delle entrate. Al giorno d'oggi, i conti sono ancora visti come aventi una stretta connessione con una particolare regione e contea. La convenzione per il nome Earl non era troppo rigida in passato. Chi poteva chiamarsi conte era regolato dai regolamenti. Di conseguenza, c'erano diverse situazioni in cui un nobile poteva chiamarsi conte:

- possesso proprietario di una contea 
- Possesso di una sede nella contea 
- Possesso di un altro luogo noto nella contea 

Se la designazione di conte non era chiara, si usava il nome civile. Per esempio, c'erano conti che avevano possedimenti limitati all'interno di una contea. Tuttavia, se la contea aveva già assegnato il titolo di conte ad un altro conte, un secondo conte di Essex, Oxford e Co. non era possibile. Allora il nome del nobile fungeva da sostituto del titolo locale. 

Gamma di titoli grafici 

Tuttavia, il conte non era l'unico nobile della storia. Piuttosto, c'erano diversi titoli nobiliari con molteplici significati. Dal solo conte sono derivati innumerevoli altri titoli nobiliari. Landgrave, Margrave, Conte Imperiale o Conte Feudale, per esempio, denotano titoli nobiliari a cui venivano concesse caratteristiche speciali. Mentre il Reichsgraf, per esempio, era il conte di una contea imperiale, il Landgraf è un titolo nobiliare di detentore di un feudo consegnato direttamente dal re. 

Titoli nobiliari non permanenti 

Il titolo nobiliare di "conte" non era esclusivamente un titolo ereditario. Storicamente, c'erano alcuni detentori non nobili di una carica statale speciale che erano anche chiamati conte. Questi erano, in primo luogo, funzionari giudiziari con il potere di amministrazione. La denominazione più comune per questi ufficiali era il Freigraf. Inoltre, c'erano altri funzionari amministrativi conosciuti con la denominazione di "conte". L'Hansegraf, il Deichgraf o l'Holzgraf erano responsabili di diverse aree dell'amministrazione. Mentre l'Hansegraf era responsabile del commercio e degli affari di mercato, il Deichgraf e l'Holzgraf erano responsabili dell'acqua e delle foreste. 

Le contee oggi 

Mentre nei tempi passati i conti ottenevano i loro titoli principalmente a causa dell'affiliazione alla contea, questo sembra diverso con i conti di oggi. Nel corso del tempo, anche i giudici o altre personalità in posizione elevata sono diventati conti. Oggi è anche possibile acquistare un titolo di conteggio. Se vuoi chiamarti conte in un prossimo futuro, non c'è nulla che ti impedisca di acquistare un titolo di nobiltà che include un certificato di nomina e uno stemma. 

Il conte come titolo di nobiltà in Germania 

Il conte von Westphalen, il conte von Schönborn, il conte zu Falkenstein e altri - tutti questi conti e contesse sono esistiti sul suolo tedesco fin dal Medioevo. Oggi, l'acquisto di questi titoli di nobiltà è ancora possibile. Con il certificato di nomina si appare già autenticamente come conte e contessa nel prossimo futuro. Una contessa non sposata è anche chiamata comtesse. Nella storia, quasi tutte le donne aristocratiche che non erano sposate erano chiamate comtess - questo vale anche per la contessa.