Titolo di nobiltà della Cina

La nobiltà nella Cina imperiale subì una trasformazione che durò diverse migliaia di anni. Prima che in Europa, si sviluppò un sistema feudale, un'amministrazione sedentaria e infine un sistema statale, che modellò la cultura e la struttura sociale dell'impero. Nonostante gli sconvolgimenti interni ed esterni, le forme tipiche rimasero le stesse, come il patriarcato, la primogenitura di numerosi titoli o il potere centrale del sovrano supremo e della sua corte. Solo con l'abolizione dell'impero il potere sociale della nobiltà cinese fu spezzato.

Il titolo di Tianzi significa letteralmente Figlio del Cielo e fu usato da molti sovrani della Cina indipendentemente dal loro rango.

Visualizzazione del risultato

Menu